tagliacozzo9.jpg
tagliacozzo1.jpg
tagliacozzo2.jpg
tagliacozzo7.jpg
tagliacozzo6.jpg
tagliacozzo13.jpg
tagliacozzo4.jpg
tagliacozzo5.jpg
tagliacozzo11.jpg
tagliacozzo3.jpg
tagliacozzo10.jpg
tagliacozzo12.jpg
tagliacozzo8.jpg
Montagna

Tagliacozzo

Manifestazioni

Segnala un evento


Fu abitata prima dagli Equi poi dai Marsi; esistono sicuri cenni storici di un abitato le cui origini risalgono all'XI sec., prima di cio' sussistono tracce di insediamenti nelle grotte, alcune risalenti al neolitico e all'eta' del Bronzo.
Tagliacozzo fu teatro della famosa battaglia tra Corradino di Svevia e Carlo d'Angio', che segno' il destino del potere del Regno delle due Sicilie a favore degli Angioini sugli Svevi, favorendo di conseguenza, ancora per molti secoli, il potere temporale del papa.
Dagli Orsini, divenuto Ducato, passo' ai Colonna che lo tennero fino al 1806.
Dopo l'Unita' d'Italia, anche Tagliacozzo come altre citta' subi' il fenomeno del brigantaggio. Con l'inizio del Novecento e' divenuta un'importante sede di villeggiatura invernale ed estiva, grazie alla salubrita' dell'aria, alla bellezza dei luoghi e alla gustosa cucina.

Monumenti
Chiesa di S. Francesco: eretta nel XV sec., presenta una bella facciata quattrocentesca con portale e rosa; sontuoso e' il suo interno;
Palazzo Ducale: e' una maestosa costruzione del XIV sec. voluta dalla famiglia degli Orsini; nella facciata, ornata da bifore e finestre, si apre un bel portale; il fianco destro presenta arcate e logge; nella parte posteriore un balcone offre una bella vista; l'interno e' ricco di decorazioni e affreschi quattrocenteschi si vedono nella loggia;
Fontana: risale al 1200 e in seguito ad un restauro e' stata eletta a 'monumento nazionale'.

Aree Naturali
Parco Geologico: e' un'area naturale che presenta l'antico sentiero delle sorgenti del fiume Imele, dove sono visibili otto antichi mulini ad acqua.

Escursioni
S. Maria d'Oriente (a 2 km): e' un grande santuario in cui si venera un'immagine bizantina della Madonna, risalente al VII sec.; nelle sale del santuario e' raccolto un museo con ex voto, reperti archeologici e dipinti;
Marsia (a 15 km): situato alle falde del monte Midia, e' un attrezzato centro per la pratica di sport invernali;
Sorgenti del Liri (a 12 km): si trovano alle pendici del monte Camiciola e costituiscono una piacevole meta, a cui si arriva passando per il centro residenziale chiamato 'piccola Svizzera'. Nei pressi, a poca distanza da Petrella Liri, vi e' la grotta Cola ricca di concrezioni, abitata gia' in epoca preistorica.
Conosci questa località ?
Oppure chiedi a chi la conosce

Aggiornamenti degli utenti

Se conosci notizie ulteriori, hai consigli per chi intende visitare questa località, oppure precisazioni particolari, scrivile qui in modo da aiutarci a tenere sempre aggiornata la scheda della località.

Foto inserite dagli utenti
Click per ingrandire

Aggiungi
Foto

Carica un'Immagine

×

Diari di viaggio
Click per leggere

Aggiungi
Diario